I progetti di solidarietà 2004
Registrati

Progetti di solidarietà 2004

Casa San Domenico SavioRovolon - Padova

La casa Hogar de Dios è terminata e tutti i bambini della Marisa Galiazzo stanno godendo di questa bella struttura che abbiamo potuto realizzare grazie alla generosità degli sponsors e dei partecipanti alla CAR&GOLF del 2002 e del 2003. In Bolivia il tasso di mortalità infantile è superiore al 24% e il 12% dei neonati è destinato a morire entro il primo anno d'età. In una realtà di questo genere si può facilmente comprendere l'attenzione che la società civile rivolge ai nati portatori di handicap. E' motivo di orgoglio per tutta l'organizzazione della CAR&GOLF aver contribuito alla realizzazione di un nido, un angolo protetto e controllato a salvaguardia di questi bambini, che al di fuori di questa struttura avrebbero avuto scarsissime possibilità di sopravvivenza.

Quest'anno l'IDIS ha accolto un nuovo progetto di solidarietà. Sono passati 15 anni dal più grande disastro ecologico della storia dell'umanità; esplosione della centrale termonucleare di Cernobyl. Per dare un dato significativo, il cesio e l'uranio radioattivo hanno bisogno di più di 150 anni per ridurre il loro potere radiante del 50%. Le riviste scientifiche internazionali sono concordi nel dire che le mutazioni genetiche avvenute in seguito all'esposizione alle radiazioni hanno determinato la nascita di nuove specie sia nel mondo vegetale che nel mondo animale. E' per questi motivi che l'incidenza di malattie del sangue e del sistema linfatico sono in aumento nei bambini di quelle aree.

L'Organizzazione della CAR&GOLF è felice di poter aiutare l'ASSOCIAZIONE PER UN SORRISO che si occupa da molti anni di bambini Bielorussi ed Ucraini affetti da patologie correlabili al disastro di Cernobyl.
L'organismo ha recentemente ristrutturato la Casa di accoglienza internazionale San Domenico Savio a Rovolon in provincia di Padova.
E' scientificamente provato che il soggiorno in una zona salubre ha una funzione altamente disintossicante: un soggiorno di almeno 30 giorni consente un abbattimento del cesio radioattivo di circa il 50% apportando un notevole miglioramento delle condizioni di salute dei piccoli pazienti.
Corretta alimentazione, clima meno inquinato, divertimento e attività motoria, sono fattori fondamentali per il recupero fisico e psicologico di questi bambini.

L'associazione per un sorriso ha previsto per ogni gruppo di bambini l'assistenza di un interprete, un'insegnante ed un medico. Con il supporto di giovani volontari vengono organizzate attività d'animazione che comprendono gite, piscina e soggiorni di alcuni giorni al mare.
L'associazione per un sorriso ha però un problema che la CAR&GOLF ha deciso di risolvere: nella casa di Rovolon non c'è la cucina che comunque avrebbe dei costi importanti di gestione tanto da richedere l'utilizzo di un sistema di catering quotidiano.
L'IDIS ha deciso di devolvere tutto il ricavato della CAR&GOLF a copertura delle spese di catering per l'anno 2004. Tutto questo aiutera' a risolvere piccolissimi problemi rispetto alla situazione generale ma dovete credere che vedere questi bambini così sfortunati sorridere, ripaga ampiamente di tutti gli sforzi fatti per organizzare l'edizione 2004 della CAR&GOLF.

blocco destra 2009b

Hotel Bellavista

Golf Montecchia

 

 

106788-aeronautica-militare-logo

Car & Golf Newsletter

captcha 

Share Car & Golf

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixxRSS FeedPinterest

Contatti Car & Golf

IDIS Iniziative di Solidarietà Sociale
Via Annibale Da Bassano, 39 - 35135 Padova
Tel. +39 049 611924 - info@carandgolf.com